GRAZIE A TUTTI

GRAZIE A TUTTI

GRAZIE A TUTTI

Grazie di cuore a tutti coloro che hanno reso possibile l'evento La Bacchica 2014 - Lugano Città del vino e delle tradizioni popolari che si è svolto dall'11 al 14 settembra in riva al Ceresio.

Un grazie particolare va innanzitutto alla Città di Lugano che ha creduto nella manifestazione proposta dalla Bacchica e che ha sempre sostenuto il Comitato d'organizzazione affinché l'evento si potesse svolgere  tra le vie e le piazze di Lugano. Grazie al Municipio che ci ha aiutato a concretizzare l'operazione. Grazie anche all'Ente turistico di Lugano che ha collaborato fattivamente con il Comitto nei lunghi mesi di preparazione dell'evento. E ovviamente un grande grazie a tutti gli sponsor che hanno creduto in questa prima volta della Bacchica a Lugano.

Un grazie di cuore a tutti i membri di Comitato che negli ultimi mesi e settimane si sono impegnati a fondo affinché la manifestazione riuscisse nel modo migliore. Un grazie speciale va al presidente Daniele Clerici che non si è mai sottratto al suo impegno costante a favore della festa e che è sempre stato in prima fila per cercare di risolvere i piccoli e grandi problemi che si sono man mano presentati durante i mesi di preparazione e di organizzazione dell'evento.

Un grazie va anche a tutti i collaboratori e a tutti i volontari che hanno sostenuto il comitato d'organizzazione nell'allestimento della festa e soprattutto durante la stessa. Grazie siete stati tutti fantastici. Un grazie anche a tutti coloro che hanno saputo allietare la quattro giorni dedicata a Bacco (grazie anche a chi ha impersonato Bacco per la tua presenza costante nelle contrade di Lugano) con la loro musica, i loro concerti, le loro esibizioni nel perimetro dell'evento. Grazie anche ai vinificatori, ai salumieri, agli artigiani, ai panettieri, a chi ha proposto i buoni prodotti caserari ticinesi e a tutti coloro che hanno partecipato con i prodotti tipici più disparati all'animazione delle bancarelle.

Un grazie speciale a chi ha lavorato dietro le quinte per preparare un ottimo pasto per tutti i partecipanti al corteo e soprattutto un grazie di cuore a chi lo stesso ha magistralmente organizzato affinché il foltissimo pubblico che si è assiepato sul Lungolago domenica pomeriggio abbia potuto assistere ad uno spettacolo unico nel suo genere.

Grazie a tutte quelle associazioni che hanno permesso la realizzazione delle proposte "sportive" del sabato in Piazza Rezzonico e che hanno animato il gioco delle bocce, la lotta svizzera e il lancio del sasso. Un grazie anche a coloro che hanno reso possibile le crociere in musica sul lago. Grazie anche a chi ha proposto la tappa di Miss Alpe Adria durante l'evento e che ha reso possibile l'elezione di Miss Bacchica 2014, alla Parrocchia che ha consentito l'accesso dei volontari nella Chiesa dove si è svolta la Santa Messa della domenica mattina. Grazie a chi ha visitato la piccola mostra di oggetti rurali nel patio del Municipio, grazie a chi ha mostrato come nasce un insaccato, grazie all'organizzazione della Corsa della speranza ma soprattutto all'organizzazione del Clean Up Day che ha dato un bel colpo di mano per ripulire la Città. Grazie anche alle voci di chi l'evento ha presentato e illustrato durante tutte le giornate di venerdì, sabato e domenica.

Un grazie specialissimo va a tutte le decine di migliaia persone che da giovedì a domenica hanno affollato piazze e vie di Lugano, hanno gustato i vari momenti della festa, hanno apprezzato le note musicali delle varie bandelle, dei gruppi folcoristici, dei cornisti, delle band. Grazie all'ottimo comportamento di tutti la festa è stata un successo, senza incidenti e si è svolta nel sano divertimento davanti a un buon bicchiere di vino ticinese.

GRAZIE DI CUORE A TUTTI  e speriamo di rivederci presto!